Contatti di prim'ordine e progetti di alto valore

La 2a DeburringEXPO convince gli espositori e i visitatori con la qualità.
(PresseBox) (Neuffen, ) "A questa fiera partecipano esclusivamente visitatori del settore che cercano una soluzione per un problema di sbavatura o per l'ottimizzazione della superficie" – questo il sunto di quasi tutti i 151 espositori della seconda DeburringEXPO tenutasi dal 10 al 12 ottobre 2017. Circa 2.000 visitatori da 38 Paesi si sono recati a Karlsruhe, alla 2a fiera del settore per la tecnologia di sbavatura e per le superfici di precisione. La loro qualifica professionale e l'elevata competenza decisionale ha permesso alle aziende espositrici di creare contatti di prim'ordine e progetti di alto valore. Con oltre 1000 partecipanti, anche il foro professionale tenutosi per la prima volta in due lingue ha fatto parte dei punti salienti della fiera.

Con il suo spettro espositivo orientato prettamente alla sbavatura, alla smussatura e alla produzione di superfici di precisione, la DeburringEXPO copre processi che nella produzione acquistano sempre maggior significato. Questo si è palesato da un lato grazie al numero di espositori, salito a 151 (contro i 108 della prima manifestazione). Dall'altro grazie alla forte concentrazione dei visitatori sulle offerte delle aziende espositrici. Con 2.000, il loro numero è stato praticamente identico a quello della prima manifestazione in assoluto. La percentuale di visitatori esteri è stato di 23 percento, giunti da sino a 38 diversi Paesi. Accanto alla Germania, i Paesi più rappresentati sono stati la Svizzera, la Francia, l'Italia, l'Austria, i Paesi Bassi e il Belgio. Per quanto riguarda la provenienza professionale dei visitatori, i settori di maggior interesse sono stati quelli della meccanica e dell'impiantistica, quello automotive, della tecnica medicale, degli stampi e dei modelli, della meccanica di precisione e dell'ottica.
"I temi relativi alla sbavatura e alle superfici di precisione assumono nelle aziende un ruolo di sempre maggiore importanza. Infatti, in tutte le misure di ottimizzazione eseguite nel corso della lavorazione di pezzi rimane qualche residuo che deve essere rimosso", spiega Ralf Krieger, Contract Shop Manager Europe della Extrude Hone GmbH. Ed aggiunge: "Dal nostro punto di vista la DeburringEXPO si è sviluppata in maniera molto positiva; quest'anno siamo riusciti a creare molti più contatti qualificati rispetto a due anni fa, oltre che a più internazionali.“

Atmosfera positiva grazie all'alta qualificazione e alla competenza decisionale dei visitatori
Ha contribuito all'alta soddisfazione degli espositori non solo il numero di visitatori ma anche la loro elevata competenza decisionale. Ben il 94 percento dei visitatori sono integrati nei processi decisionali sugli investimenti aziendali. Ciò ha permesso di dare vita ad un gran numero di progetti. "Con la sbavatura ad ultrasuoni abbiamo presentato un nuovo processo. L'interesse mostrato non è stato solo molto alto, ma ci è stato possibile concordare con diversi rappresentanti delle aziende la lavorazione di campioni", riporta Günter Hidels, Management di progetto, Weber Ultrasonic AG. La prima DeburringEXPO ha già avuto un andamento positivo e questo anno sembra essere ancor migliore. Abbiamo creato contatti numerosi, oltre che a molto buoni. Vi sono inclusi dei progetti che, con grande probabilità, al loro termine si trasformeranno in ordini, cosa estremamente positiva", si compiace Jörg Nubert, amministratore delegato di Piller Entgrattechnik GmbH. Riferisce di moltissimi contatti di alta qualità anche Keisuke Kaga, Head of Europe Sales presso la giapponese Sugino Machine: "I visitatori del nostro stand provenivano principalmente dal settore aeronautico ed automotive e dai settori idraulico e pneumatico. In questi settori conosciamo Tier 1 e grandi aziende; qui in fiera siamo riusciti a creare contatti con Tier 2 e 3 come anche con altre piccole aziende che ci erano dapprima sconosciute. Aziende non solo tedesche, ma provenienti da molti altri Paesi come ad es. l'Italia, la Francia, il Belgio, la Svezia, la Danimarca, gli USA, l'India e il Brasile. La partecipazione alla fiera è stata proficua per cui vi parteciperemo anche fra due anni." Molto soddisfatto si è mostrata anche Jessica Iacovitti, Sales Department presso il produttore italiano di macchine Tecnomacchine: "Poche settimane fa abbiamo partecipato ad una grande fiera di macchine utensili, ma i visitatori per noi interessanti sono rappresentati in maniera molto forte qui alla DeburringEXPO. Siamo arrivati a Karlsruhe con l'obiettivo di curare da un lato i contatti con i clienti e, dall'altro, di creare contatti con nuove aziende. Entrambe le cose ci sono riuscite benissimo, per cui siamo molto soddisfatti di aver partecipato alla fiera. Penso che esporremo anche fra due anni." Ha raggiunto i suoi obiettivi in fiera anche Joe Zou, Overseas Business Contact, Guangdong HESH Industry Technology Group Co., Ltd., China: "Abbiamo conosciuto potenziali partner di distribuzione che ci permetteranno di esportare i nostri prodotti a livello mondiale. Abbiamo inoltre potuto creare contatti con potenziali clienti finali. Sono sicuro che esporremo nuovamente alla fiera." La partecipazione alla manifestazione del 2019 è un appuntamento sicuro anche per Adrian Forster, direttore vendite della levigatura a scorrimento presso la svizzera Forplan AG: "Con le nostre soluzioni per la lavorazione di minuteria abbiamo riscosso molto interesse presso visitatori provenienti dall'industria tessile, dalla tecnica medicinale e dall'industria automobilistica come anche dal settore delle lavorazioni conto terzi, riuscendo a creare numerosi contatti veramente preziosi. Per noi la fiera è andata benissimo e vi parteciperemo anche fra due anni." Lo stesso vale anche per Yamac Aksan, ingegnere industriale e titolare della AKS Teknik Deburring and Marketing Technologies, Turchia: "L'organizzazione della fiera è eccezionale e il profilo dei visitatori di prim'ordine. Ogni visitatore arriva con un compito concreto permettendoci di creare proprio i contatti che desideriamo. Per questo, saremo definitivamente presenti anche alla prossima edizione."
La profondità tematica specifica raggiunta durante la DeburringEXPO viene sottolineata da Tanja Kanzy, direzione marketing, Kullen-Koti GmbH: "Ogni visitatore viene con un caso applicativo concreto, in maniera da poter entrare subito nella fase di consulenza. I colloqui su come poter rimuovere quale tipo di bava possono durare facilmente anche due ore. Questo non avviene praticamente in nessuna fiera rendendo la DeburringEXPO una fiera di settore molto importante.“ Anche Marcel Prößler, distribuzione tecnica di misurazione ottica 3D, Alicona Imaging GmbH, Austria, azienda partecipante per la seconda volta alla fiera, si mostra entusiasta della profondità tematica dei colloqui: "Vengono solo visitatori che si occupano delle tematiche di sbavatura e smussatura di bordi. Questo ci permette di potere effettuare subito una consulenza su come poter ottimizzare i loro processi per mezzo della nostra tecnica di misurazione. Abbiamo avuto l'opportunità di creare contatti di alta qualità con aziende di settori più disparati. La fiera ci è stata molto utile.'"

Alta soddisfazione anche presso i visitatori

Sono state positive anche le reazioni dei visitatori. Così, un'intervista ha mostrato che 85,8 percento sono stati da molto soddisfatti a soddisfatti dell'offerta presente alla DeburringEXPO. Oltre 70 percento consiglierebbero ai colleghi la visita della fiera sulla tecnologia di asportazione di trucioli e sulle superfici di precisione.

Voglia di sapere
Per ca. il 30 percento dei visitatori, il programma del foro tematico della DeburringEXPO ha influito sul programma di visita della fiera. I seminari tenuti su diverse tematiche relative alla sbavatura, la creazione di superfici di precisione e la pulizia dopo la sbavatura sono stati per la prima volta tradotti in simultanea (tedesco <> inglese). Complessivamente, durante i tre giorni di fiera ca. 1000 visitatori, fra cui un grande numero di ospiti internazionali, hanno visitato il foro tematico, al fine di approfondire le proprie conoscenze in materia e scambiare esperienze ed opinioni.

La prossima DeburringEXPO, che molti espositori hanno già programmato come appuntamento fisso nella propria agenda, si terrà dall'8 al 10 ottobre 2019 presso il complesso fieristico di Karlsruhe.

Kontakt

fairXperts GmbH & Co. KG
Hauptstraße 7
D-72639 Neuffen
Doris Schulz
SCHULZ. PRESSE. TEXT
Journalistin (DJV) und Texterin

Bilder

Social Media